• 15,005 / 1,366,121
  • 4 / 7,645
  • 5,988 / 54,890

My super perfect tongue piercing

Dopo molti anni di ripensamenti, ho deciso finalmente di fare il tongue piercing. La mia migliore amica lo aveva fatto già un paio di anni prima, il collega di mia madre l'aveva fatto ultimamente ed entrambi hanno cercato di convincermi, con ottimi risultati ^_^

Prima di farlo ho letto una marea di storie, ascoltato le esperienze dei miei amici, guardato foto fino alla nausea... volevo essere perfettamente informata riguardo a ciò che stavo per fare, il dolore che si poteva provare, i rischi, i tempi di guarigione e tutta la parte "noiosa" che ruota attorno alla pratica dei piercing.

Raccolti i soldini necessari, e tirato un pò il respiro, finalmente vado all'appuntamento nello studio. Lo studio è nuovo, molto accogliente e carino e lo staff è davvero alla mano. Kiara, la piercer, è simpatica e carina e mi ha messo subito a mio agio, mi ha spiegato come curare il piercing(tanta igiene orale, il colluttorio sarà il vostro migliore amico d'ora in poi!), mi ha detto che è meglio se smetto del tutto di fumare, ha consigliato tanto ghiaccio i primi 2 giorni e cibi liquidi finchè la lingua non sgonfia e non sono in grado di masticare. meglio non giocare col piercing la prima settimana e in generale, meglio evitare proprio.

mi fa sedere sul lettino, prende una barretta non troppo lunga (infatti poco prima ha detto alla mia amica che ho la lingua piccolina :P)la mia lingua viene posta in mezzo alle pinze bucate, che la tengono ben ferma e stretta. poi prende dalla confezione monouso l'ago e ci incastra il piercing sulla cima. io guardo altrove. poi guardo lei, che mi fa "beh?!" e io le farfuglio qualcosa. lei mi risponde stupita "guarda che ho finito, ti stringo solo la pallina di sotto".

COOOOSA?! MI PRENDETE IN GIRO?! Ma se non me ne sono accorta?! Come è possibile? Io da ciò che avevo letto e sentito, sapevo che faceva male, chi diceva "male da svenire", chi male e basta, chi diceva che dopo i genitali è il punto più doloroso da bicare, che diceva che non aveva sentito nulla... comunque ero preparata a questo e anche al gonfiore abbondante che avrei dovuto soppostare nei giorni successivi a questo.

mi dà da bere un bel bicchierone di acqua fresca, sento appena il gusto del sangue, ma niente di grave...

Pago, ci mettiamo d'accordo per cambiarlo più avanti.

La prima cosa che faccio è andare nel bar affianco a comprare un ghiacciolo alla menta. il sollievo è immediato, ma non provo dolore per nulla, non ho problemi a parlare. Nella stessa giornata mi faccio fuori altri 8 ghiaccioli, mangio gelato e per cena passato di verdure. La sera esco senza problemi e bacio anche un ragazzo conosciuto in un locale (ovviamente era per provare, no?! ;-) ). Il giorno dopo il gonfiore è ridicolo, quasi non c'è. zero problemi a parlare. colazione con tisana, un bel barattolo di yoghurt al caffè. per pranzo crema di asparagi. la sera sono in grado di bere un poco di birra (alcolici out! resistete se potete!) e mangiare lentissimamente un riso alla cantonese del take away, nel frattempo mi godo i marlene kuntz in concerto e penso a quanto amo il mio piercing.

il sabato sera bevo una birra intera. la cosa importante è tenere sempre la lingua ben idratata perchè la salivazione a me era ridottissima e la lingua asciutta può dare la sensazione di fastidio, sentite che tira un pò. Per cui portatevi spesso in giro dell'acqua, anche per avere un pò di sollievo e pulire la lingua dalla saliva di troppo.domenica torno dai miei che non si accorgono di nulla, a cena mangiamo patatine fritte e wurstel, zero problemi. il gonfiore non c'è più, ho sempre parlato perfettamente. lunedì torno a lavoro e non ho problemi di sorta, per pranzo mangio un gelato, giusto per tornare un pò alla "regolarità", idem martedì. cena solida. lunedì(10 giorni dopo) ho fumato la prima sigaretta per intero.

ora sono passate quasi 2 settimane e sto benissimo, ho avuto tanta fortuna e sono stata piuttosto scrupolosa, il consiglio che vi dò è quello di avere pazienza e consumare quanti più ghiaccioli si riesce appena fatto il buco, e di lavare sepmre bene i denti dopo ogni volta che si mangia qualcosa e usare spesso il colluttorio, magari per i primi tempi, coadiuvato ad un disinfettante pet piercing.

è un piercing che consiglio, è carino, discreto, sexy e sempre originale, visto che non ce l'hanno molte persone. I miei se ne sono accorti dopo una settimana e mezzo, ma anche loro pensavano che fosse peggio. chissà cosa immaginavano... ^_^

La cosa migliore è quando lo senti in bocca, è carino, già dopo solo due settimane mi ci sono affezzionata, prima sembra così strano, non riesci a masticare, ti sembra sempre di avere del cibo sotto la lingua e invece è "lui"... un piccolo ospite luccicante!

Details

submitted by: Anonymous
on: 29 May 2008
in Tongue Piercing

Use this link to share:


Artist: Kiara
Studio: Latinink
Location: corso+francia+185+Rivoli+%28TO%29

Comments (0)

add a comment

There are no comments for this entry

Back to Top